5 idee per arredare casa in stile puro

Non serve un costoso biglietto aereo. Per compiere un viaggio da sogno in Oriente qualche volta basta arredare casa in stile puro.

Se sei sempre stato affascinato dall’architettura e dal design orientale, oggi ti proponiamo una soluzione d’arredamento che potrebbe fare al caso tuo. Hai mai sentito parlare di stile puro?

La tendenza è quella di accostarlo allo stile zen, dal quale pare trarre ispirazione. Questo nuovo modo di intendere la casa fonda le sue origini sull’economia degli spazi, che già da tempo è osservabile all’interno del design minimalista. Lo stile puro però è assai peculiare perché si ispira alle architetture orientali e ne emula la ricerca d’equilibrio senza mai rinunciare all’ estetica.

Se sei curioso di saperne di più, ecco 5 idee per arredare casa in stile puro.

Ordine ed essenzialismo

Per ricreare un nido domestico in stile puro bisogna scegliere seguendo due criteri imprescindibili: ordine ed essenzialismo. È molto importante, infatti, che gli ambienti interni appaiano puliti, sgombri da qualsiasi forma barocca. Liberati quindi dei tanti oggetti superflui che popolano la tua quotidianità e fai spazio a linee architettoniche precise. Tutto nella tua casa deve essere percepito come un richiamo all’equilibrio, che da sempre caratterizza le filosofie orientali a cui si ispira lo stile zen.

Occhio all’uso dei colori

Per rendere ancora più semplice la fase di restyling, serviti dei colori. Per andare sul sicuro ispirati alle tinte già presenti in natura. Quelle approvate sono, ad esempio, il tortora, il marrone, il verde, il beige, il grigio o l’ocra. Categoricamente banditi invece sono il viola, il rosa, il rosso, il blu elettrico e tutte le tinte dal sottotono freddo o comunemente considerate sgargianti e vivaci. La parola chiave è ancora una volta ‘sobrietà’.

Usa il legno

Ti suggeriamo di acquistare e prediligere i mobili in legno, così da favorire un’idea di casa legata ai valori della terra e delle cose semplici. Attenzione però a non cadere nei tranelli dell’arte povera, che invece è considerato uno stile più tendente al classico. Scegli articoli dalle linee semplici e non arzigogolate. In questa fase può esserti d’orientamento il design contemporaneo.

Serviti di elementi decorativi

Gli elementi decorativi sono la ciliegina sulla torta. Tutto quello finora suggerito ti servirà a creare le fondamenta della tua casa in stile puro, spetta però ai dettagli l’arduo compito di ricreare perfettamente la tua idea di nido domestico. Anche qua ti ribadiamo che è necessario liberarsi da oggetti eccentrici o poco coerenti alla linea fino ad adesso seguita. Fai spazio piuttosto a piante, fiori, alberelli bonsai, quadri e vasi dal design contemporaneo. Molto utile infine sono i libri, da posizionare su mobili e piani d’appoggio.

Affidati ai sensi

Il modo più semplice per veicolare un messaggio è attraverso i sensi. Una casa ispirata allo stile puro, dunque, deve necessariamente fornire all’ospite una sorta di esperienza sensoriale. Suoni, profumi e luci sono tuoi validi alleati. Combinati sapientemente tra loro, questi elementi possono infatti contribuire alla ricreazione di un ambiente delicato e immersivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *