Aprile 8, 2020

Fissare paletti di ferro da recinzione: tecniche e consigli

Fissare i paletti di ferro da recinzione

Può capitare che vi sia necessità di fissare una recinzione nel proprio giardino, magari perché quella che delimita la proprietà è rovinata, oppure per necessità di delimitare degli spazi all’interno della proprietà, per creare magari un orto o un’area dove l’accesso agli animali non è consentito. Questa procedura può essere fatta senza dover chiamare un tecnico specializzato. È sufficiente, infatti, procedere con cautela e procurarsi tutti gli attrezzi giusti. Anche chi non è abile nel fai da te può fissare i paletti di ferro da recinzione: si tratta di un’operazione tutt’altro che complessa, e davvero rapida.

Fissare una recinzione: il materiale occorrente 

Per fissare i paletti di ferro da recinzione vi serviranno alcuni attrezzi che potete reperire facilmente in tutti i negozi di fai da te.

Gli attrezzi utili per effettuare questa operazione sono:

  • Una vanga, oppure una pala
  • Una livella a bolla
  • Una mazza
  • Filo metallico
  • Rete metallica
  • Pinza o tenaglie
  • Un metro
  • Paletti di ferro
  • Cemento
  • cazzuola

È consigliabile preparare preventivamente tutti i materiali, in modo da poter procedere con ordine, e di avere a disposizione tutto ciò che occorre.

Indossare i guanti da lavoro è inoltre indispensabile per evitare infortuni.

Fissare paletti di ferro da recinzione: come fare

Per fissare i paletti di ferro da recinzione, la prima cosa da fare è stabilire il confine su cui dovranno essere posti i paletti servendosi di un metro. Il numero di pali utilizzati varia a seconda della lunghezza del perimetro, nonché il numero di accessori necessari per la posa.

Sarebbe meglio fissare i pali a distanza di due metri e mezzo l’uno dall’altro, segnando i punti con un gesso. Dopo aver stabilito tutti i punti dove andranno posti i paletti, è necessario cominciare a scavare con una vanga, oppure una pala. È bene fissarli ad una profondità di almeno 50 cm.

Per sostenere maggiormente i pali, si può versare del cemento all’interno delle buche scavate per posizionare i paletti. I paletti vanno fatti penetrare quindi nel cemento fresco, battendo con una pala. Prima che il cemento asciughi, i pali vanno allineati manualmente, e messi in bolla con una livella.

Quando il cemento si sarà asciugato, e quindi i paletti saranno stabili, si potrà procedere con il posizionamento della rete metallica. La rete metallica deve essere fissata ai paletti per mezzo di un filo metallico ad alta tenuta. È consigliabile utilizzare per quest’ultimo processo la pinza, così da bloccare in saldamente il filo metallico alla rete.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *