Marzo 24, 2020

Le migliori strategie 2020 per crescere su Instagram

Instagram è senza dubbio il social media più popolare del momento, in assoluto il più apprezzato sia dagli utenti che dalle imprese. Con oltre 1 miliardi di utenti la piattaforma vanta un bacino d’utenza notevole, inoltre offre un elevato tasso di coinvolgimento. Vediamo alcuni consigli utili per ottimizzare le strategie e capire come crescere su Instagram.

Studiare il settore in maniera dettagliata

La prima cosa da fare per avere un profilo Instagram di successo consiste nello studio del settore. In particolare è indispensabile analizzare il mercato di riferimento, inoltre bisogna capire quali sono gli utenti in target. Per quanto riguarda il mercato è fondamentale trovare una nicchia, infatti al giorno d’oggi non conta tanto avere milioni di follower, ma piuttosto un profilo con un bacino d’utenza specifico.

Si tratta del fenomeno conosciuto come i micro-influencer, in cui un account Instagram è veramente specializzato su un settore preciso, venendo percepito come autorevole dagli utenti. Allo stesso tempo è necessario studiare le persone alle quali rivolgersi, capire quali sono i loro gusti, qual è il modo migliore per comunicare e come veicolare il proprio messaggio.

Pianificare una strategia per fare crescere i follower

Se il numero di follower non è l’aspetto principale per un profilo Instagram, bisogna comunque avere una base di utenti considerevole. La quantità di seguitori è variabile in base al settore, tuttavia ogni nicchia richiede una certo numero di persone che seguono l’account, altrimenti non è appetibile per le imprese e non permette di lavorare in maniera adeguata.

Per migliorare le performance del profilo Instagram è consigliabile affidarsi a dei professionisti, società specializzate come l’agenzia Web SWJ Marketing che si occupa di incrementi followers, per velocizzare il processo e ottimizzarlo in base ai propri obiettivi. Il supporto professionale è senza dubbio molto utile, poiché si evitano gli errori classici dei principianti e si possono adottare strategie collaudate per aumentare i followers su Instagram.

Le azioni da intraprendere sono numerose, sia dal punto di vista qualitativo che quantitativo, pianificando un modello personalizzato perfettamente integrato con le proprie necessità. In questo caso è essenziale avere una crescita solida ed efficace, senza trucchi o stratagemmi, lavorando sul miglioramento graduale delle prestazioni, delle interazioni e dell’engagement del profilo Instagram.

Studiare cosa fanno i competitor

Quando si ha a che fare con Instagram, ma ciò vale con qualsiasi social media, è fondamentale capire cosa fanno i competitor. Seguire la concorrenza è di grande aiuto, infatti consente di capire quali sono effettivamente le strategie più efficaci in quel settore specifico. Ciò vale soprattutto per account che mostrano ottimi risultati, ancora meglio se l’area di riferimento è la stessa.

Ovviamente non bisogna copiare gli altri ma prendere ispirazione, comprendere come lavorano e verificare se le strategie adottate sono valide anche per la propria nicchia. Per effettuare analisi approfondite esistono anche dei software, per automatizzare questo processo e realizzare report accurati. Altrimenti è possibile svolgere l’operazione in maniera manuale, basta dedicarci un po’ di tempo e avere un minimo di esperienza.

Trovare il proprio stile di comunicazione

Nonostante Instagram sia un social network dove ancora ci sono tanti spazi per crescere, rimane indispensabile trovare uno stile personale di comunicazione. Per fare successo nella piattaforma è essenziale approcciarsi in modo diverso dagli altri e offrire valore agli utenti. Più di tutto bisogna evitare la banalità, poiché con così tanti post e stories è davvero facile finire del dimenticatoio.

Lo stile invece deve essere accattivante e interessante, cercando di mantenersi coerenti anche quando si realizzano collaborazioni commerciali, ad esempio con influencer o brand. L’identità del profilo Instagram è molto importante, specialmente quando le interazioni con gli utenti sono numerose e la partecipazione dei follower crea una community unita.

Curare ogni aspetto del profilo Instagram

Spesso si commette un errore determinante, un passo falso che non consente di aumentare i followers su Instagram e raggiungere i propri obiettivi. La trascuratezza è infatti un aspetto negativo per la crescita nel social media, invece è necessario curare ogni aspetto del profilo in maniera quasi maniacale. Ciò riguarda ad esempio la biografia, che deve essere sempre accurata e ottimizzata, la foto del profilo e il nome da usare nella piattaforma.

Allo stesso modo ogni post deve essere perfetto, attentamente studiato affinché sia in grado di trasmettere il messaggio giusto, senza nessun tipo di fraintendimento. Non da meno è l’utilizzo delle stories di Instagram, uno strumento davvero potente per accrescere il numero dei seguitori e migliorare l’engagement. Da non sottovalutare sono anche gli hashtag, i quali vanno scelti e adoperati in maniera strategica all’interno dei post.

Naturalmente le foto devono essere di alta qualità e originali, con un editing adeguato ma non eccessivo, per evitare che le immagini risultino troppo artificiali. Prendersi cura di un profilo Instagram non è facile, tuttavia con impegno e dedicazione è possibile ottenere risultati sorprendenti. Altrimenti ci si può sempre rivolgere a dei professionisti, per avere una marcia in più e sapere fin da subito come muoversi nel modo giusto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *