Settembre 26, 2021

Come si possono proteggere gli occhi dalla luce blu?

Sugli schermi del computer o dei dispositivi mobili è possibile regolare la luminosità, cercando di migliorare la visione del contenuto che stiamo guardando in base anche alle condizioni di luce che ci sono intorno. La maggior parte dei monitor sono dotati di uno schermo che consente di cambiare la luminosità automaticamente senza agire su pulsanti e varie opzioni.

I vantaggi che possono derivare dalla regolazione della luminosità possono essere positivi sulla vista, specialmente se si possiedono anche delle difficoltà nella lettura ravvicinata che affaticano ancora di più gli occhi. Ecco perché può essere utile ricorrere all’utilizzo di occhiali dotati di lenti autoregolanti e anti luce blu. Scopriamo meglio nel dettaglio come fare per proteggere la nostra vista.

Come proteggere gli occhi?

Trascorrere troppo tempo davanti allo schermo di un PC o di uno smartphone può affaticare la vista, specialmente se hanno anche delle difficoltà nella lettura ravvicinata che richiedono l’intervento di uno specialista. Quando si avverte un affaticamento eccessivo degli occhi, è bene come prima cosa rivolgersi a uno specialista per fare un controllo della vista e capirne la causa.

Solitamente se si passa troppo tempo davanti schermi LCD e LED che proiettano luce blu, come smartphone e computer, la vista a lungo andare può risentirne e può essere necessario ricorrere ad alcuni rimedi.

Per proteggere i nostri occhi è sempre bene prendere delle precauzioni che ci consentano di limitare l’insorgere di disturbi più o meno gravi alla vista. Gli esperti consigliano di attivare la modalità “protezione occhi” sui dispositivi mobili quando si trascorre molto tempo a leggere o scrivere con il proprio cellulare. Per attivare questa funzione su Android, basta espandere il menu a tendina e premere il dito sulla relativa icona.

In alternativa è possibile attivare l’opzione entrando nelle impostazioni di sistema e accedendo alla sezione “display”. Sui dispositivi iOS per attivare la funzione “night shift” occorre fare accesso alle impostazioni e aprire successivamente la sezione “schermo e luminosità”.

Utilizzando queste opzioni potremo regolare la temperatura dei colori dello schermo. Il nostro consiglio è quello di impostare una temperatura di colore più calda, ovvero che possa emanare una luce più gialla che è più rilassante e tollerabile dal nostro occhio.

Regolare luce del PC

Se possiedi un PC con sistema operativo Win10 è possibile regolare la luce notturna. Questa opzione è contenuta all’interno delle impostazioni di sistema e può essere attivata facilmente. Per provare questa opzione, occorre cliccare sul simbolo di Windows che si trova in basso a sinistra e poi su quello dell’ingranaggio per accedere alle impostazioni di Win10.

Nella schermata che si apre bisogna cliccare sulla voce “sistema” e poi sul link “impostazione luce notturna” che si trova a destra della sezione “schermo”. Nella nuova finestra che si è aperta regolare la tonalità attraverso la voce “temperatura colore notturna”, e cliccare su “accendi ora”.

Per evitare di ripetere ogni volta la stessa operazione si può pianificare l’attivazione automatica attivando il selettore che si trova al di sotto della voce “pianifica luce notturna” e inserire un orario. In alternativa si può utilizzare il programma gratuito che si chiama F.lux, un software disponibile per Linux, Mac, Android e iOS.

Si possono indossare degli occhiali autoregolanti?

Dopo avere cambiato tutte le impostazioni dei tuoi dispositivi, se il problema persiste è bene che ti rivolga al tuo medico per effettuare un controllo della vista e verificare che non ci siano dei problemi che richiedano la necessità di indossare delle apposite lenti graduate e antiriflesso.

In commercio si trovano diverse tipologie di occhiali, ma quelli che stanno riscuotendo un buon successo tra gli acquirenti e che vengono consigliati dagli esperti sono le lenti One Power Zoom. Si tratta di un nuovo sistema di occhiali autoregolabili che possono essere indossati per la lettura ravvicinata e quando si utilizzano dispositivi che emanano luce blu. Gli occhiali sono unisex, compatti e leggeri da indossare, ideali sia per uomini che per donne grazie al design moderno che si adatta a qualsiasi tipologia di outfit.

Gli occhiali one power zoom possono essere acquistati direttamente sul sito ufficiale dell’azienda produttrice senza alcuna prescrizione medica e sono indicati per tutti coloro che non necessitano di particolari lenti specificatamente prescritte dallo specialista. L’utilizzo di questi occhiali è da intendersi come un supporto a quanto viene consigliato dal tuo medico e non in sostituzione delle sue prescrizioni. Chiedi sempre il parere di un esperto prima di procedere all’acquisto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *