Fiera di Sant’Orso: quando e come arrivarci

La fiera di Sant’Orso si svolge nel pieno centro di Aosta, solitamente tra il 30 e il 31 gennaio, chiamata anche con il nome ” La millenaria” proprio per il raggiungimento delle oltre mille edizioni. Una grandissima e gioiosa festa popolare che ricorda sotto molti aspetti un meraviglioso museo all’aperto per ospitare artigiani e artisti che lavorano il legno, il ferro , tessuti e la meravigliosa pietra ollare, estratta nelle zone della Val Chiavenna, in Val d’Ossola ed Engadina.

Una vecchia leggenda spiega come è nata questa famosissima fiera, proprio davanti al piazzale della chiesa di Sant’Orso proprio lo stesso santo nato prima del IX sec.  si dedicava ai poveri, regalando vestiti e ” sabot” i tipici calzari del luogo, proprio negli stessi ambienti,  nei giorni di questa importante festa, ritroviamo nelle bancarelle degli artigiani, queste famose e storiche scarpe. La condivisione, è questo il  motivo che  negli anni ci si riunisce nel centro della città. In queste giornate di festa potremmo godere del folklore e della musica che il luogo ci regala, non solo, grandi degustazione gastronomiche ci daranno l’opportunità di gustare piatti tipici.

Come arrivare alla fiera di Sant’Orso?

IN PULLMAN : da Torino, da Milano, da Martigny e Vallese, dalla Savoia, da Ivrea e Cavanese.

IN TRENO: da Torino e da Milano.

IN AUTO : ricordiamo che la fiera di Sant’Orso si trova nel centro di Aosta, quindi arrivati alla fiera si potranno usare i parcheggi assistiti della città, che verranno segnalati con apposita cartellonistica per tutte le vie d’accesso.

Le convenzioni: Il viaggio di ritorno è gratuito per tutti i visitatori che utilizzeranno il traforo del Gran San Bernardo. Per usufruire della convenzione basta presentare il biglietto di andata e la carta “visitier”, distribuito dagli uffici informativi della fiera entro tre giorni dall’acquisto del biglietto dell’andata semplice.

I parcheggi:  Per i visitatori che decidono di arrivare muniti d’auto, potranno usare dei parcheggi gratuiti adibite per l’evento , comodamente collegati a navette gratuite con accesso diretto alla fiera e alla stazione ferroviaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *