Gennaio 20, 2022

Pareti attrezzate moderne: caratteristiche e come montarle

mobili

Le pareti attrezzate moderne sono mobili da parete per il salotto. Si tratta di una serie di mobili in stile sospesi, dove poter disporre il televisore e altri oggetti per il salotto.

Le pareti attrezzate moderne sono dei pezzi di arredo pregiati e completi, che possono riempire e arredare intere pareti del tuo living. Grazie a questi mobili puoi arredare il tuo soggiorno con gusto, risparmiando parecchio spazio.

Sono molto utili anche per creare librerie di design, oltre che credenze per esporre soprammobili e cristalleria. Solitamente sono fatti di forme semplici, ma non mancano anche modelli di design dalle forme e colori più strani.

Le pareti attrezzate sono molto indicate per le case piccole, dove lo spazio non è mai abbastanza. In questi mobili, infatti, vi si può riporre una grande quantità di oggetti, tenendo sempre in ordine la propria casa.

Pareti attrezzate moderne: caratteristiche

Le pareti attrezzate moderne sono componibili in stile, composti sia da elementi appesi alla parete, sia ad elementi che appoggiano a terra. Solitamente formano una specie di cornice per il televisore per riporre oggetti vari, ma possono essere utilizzati anche come vetrine o librerie.

Con questi mobili si arreda facilmente il proprio soggiorno: se scelti correttamente, infatti, possono essere utilizzati anche come unico pezzo di arredo da porre di fronte al divano.

Sono realizzati da vari materiali. I più diffusi sono in legno, ma possono essere fatti anche in ferro o materiale plastico. Inoltre, possono essere il risultato della combinazione di più materiali, come mobili con la struttura in ferro, e il resto realizzato in legno. In alcuni modelli, vi è poi l’aggiunta di inserti o sportelli in vetro, per rendere il mobile una vetrina da esposizione. Infine, vi può essere l’aggiunta di mensole in serie per creare delle graziose librerie.

Solitamente, questo particolare tipo di mobile moderno è realizzato con forme e colori semplici. Non mancano, tuttavia, modelli di avanguardia che riportano forme strane come mensole curvate, e mobili più bombati. Vi è la possibilità di trovare anche componibili con colori diversi e particolari per realizzare uno stile moderno e di carattere.

I prezzi variano dai 500€ ai 5000€ in base al materiale, alla struttura, alla dimensione e al numero di componibili. Inoltre, i pezzi di artigianato costeranno di più dei pezzi prodotti in serie.

Come montarli

Solitamente, all’acquisto di questi mobili vi è sempre la possibilità di richiedere un esperto che ci assista per il montaggio. I più esperti e temerari, tuttavia, possono provare a fare da sé.

Per montarli servirà un trapano e dei sostegni. Queste strutture, infatti, potrebbero essere sostenute da una struttura in ferro apposita, piuttosto che da Fisher molto resistenti nel caso di singoli componibili.

Per montarli basterà applicare i sostegno sul muro con gli appositi ganci dati in dotazione, e applicarvi sopra il mobile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *