Vittoria Belvedere: età, figli, film e curiosità

Vittoria Belvedere è un’ex modella e attrice italiana, una bellissima donna di 47 anni del segno del Capricorno, che ha partecipato a decine di pellicole, serie televisive e programmi TV. Dopo un momento complicato, quando ha dovuto fare i conti con una malattia difficile, oggi Vittoria è una mamma felice di 3 splendidi ragazzi, una moglie amata e una donna in carriera con tantissimi progetti per il futuro. Scopriamo di più su questa affascinante ed elegante attrice italiana.

Vittoria Belvedere: vita, figli, marito e genitori

Vittoria Belvedere è sposata dal 1999 con Vasco Valerio, un produttore cinematografico e gestore di alcune sale classe ’64, nato a Verona e figlio di Roberto Valerio e della Marchesa Cristina Tehodoli. Vittoria e Vasco hanno 3 bambini, Lorenzo di 19 anni nato nel 2000, Emma di 15 anni classe 2004 e il piccolo Niccolò arrivato alla luce nel 2010, subito dopo lo spiacevole incidente accaduto a Vittoria Belvedere sul set, che l’ha costretta a una pericolosa operazione chirurgica alla tiroide.

Vittoria è nata a Vibo Valentia nel 1972, dai genitori di umili origine, lui muratore e lei operatrice all’interno di una struttura ospedaliera. Il matrimonio tra Vittoria e Vasco è considerato uno dei più duraturi e solidi del jet set italiano, con soltanto una piccola crisi alle spalle dopo la nascita del primo figlio, Lorenzo, quando un forte stress psicologico mise a dura prova la loro relazione.

Tutti i film di Vittoria Belvedere: la carriera

La carriera di Vittoria Belvedere comincia a 13 anni, quando inizia a lavorare come modella per guadagnarsi da vivere, impegni che le apriranno ben presto le porte del cinema e della televisione, dove arriverà giovanissima nel 1992 con il debutto nella fiction per la TV Piazza di Spagna, dove la neo attrice aveva appena 20 anni.

Negli anni seguenti lavora sia per la TV che per il cinema, partecipando nel 1992 nei film Camera mia di Luciano Martino e Oro di Fabio Monzi, nel 1993 a Graffiante desiderio di Sergio Martino, nel 1994 a Ritorno a Parigi di Maurizio Rasio. Dopo una pausa di 4 anni, dove continua a fare fiction, Vittoria ritorna sul grande schermo con il film Passaggio per il Paradiso di Antonio Baiocco, proseguendo l’anno successivo con La spiaggia di Mauro Cappelloni e nel 2000 con Si fa presto a dire amore di Enrico Brignano.

Nel 2002 arriva la consacrazione televisiva con la partecipazione al Festival di Sanremo, quando insieme a Manuela Arcuri accompagna Pippo Baudo nella presentazione della kermesse canora più importante del nostro paese. Nel 2003 c’è la comparsa nel videoclip degli Stadio, per il video del brano Equilibrio instabile, mentre nel 2004 il ritorno al cinema con il film La lettera di Luciano Cannito.

L’ultima apparizione nel settore cinematografico è del nel 2007, quando recita nel film Viaggio in Italia – Una favola vera di paolo Genovese e Luca Miniero. Nel 2011 Vittoria è una splendida concorrente del celebre programma televisivo Ballando con le stelle, dove gareggia in coppi con il ballerino Stefano di Pasquale, ex di Belem Rodriguez. Nel 2007 l’attrice fa una breve comparizione a teatro, recitando nella commedia L’altro lato del letto di Marioletta Bideri e Stefano Messina, per poi ricomparire nel 2012 con My Fair Lady di Massimo Piparo.

Lunghissima invece la serie di fiction alla quale Vittoria Belvedere ha preso parte, a cominciare da Piazza di Spagna del 1992 quando aveva appena 20 anni, proseguendo con Delitti privati di Sergio Martino nel ’93, Europa Connection Di Nando Cicero sempre nello stesso anno, La famiglia Ricordi e Occhio di falco nel ’94, Arsène Lupin nel ’95, Commandant Nerval e Il ritorno di Sandokan nel ’96.

Nel 1998 è nel cast di ben 4 fiction, Provincia segreta di Francesco Massaro, Trenta righe per un delitto di Lodovico Gasparini, Lui e lei di Luciano Manuzzi e Le Ragazze di Piazza di Spagna con la regia di José Maria Sanchez. L’anno dopo, nel 1999, partecipa a Le ragazze di Piazza di Spagna 2 di Gianfranco Lazotti e a Lui e lei 2 di Luciano Manuzzi, mentre nel 2000 Arriva Senso di colpa di Massimo Spano e Le ragazze di Piazza di Spagna 3 diretto da Riccardo Donna.

Nel 2001 l’attrice fa L’uomo che piaceva alle donne di Massimo Spano e Un coeur oublié di Philippe Monnier, poi nel 2002 esce con San Giovanni L’apocalisse di Raffaele Mertes, a cui seguono nel 2003 ICS L’amore ti dà un nome di Alberto Negrin e Imperium: Augusto di Roger Young. Nel 2004 altre due fiction, Part Time di Angelo Longoni e Rita da Cascia di Giorgio Capitani, quindi nel 2005 super lavoro per Vittoria Belvedere, con Padri e figli, Il bambino sull’acqua, Il mio amico Babbo Natale e Giovanni Paolo II di John Kent Harrison.

Infine negli ultimi anni l’attrice è apparsa in Nati ieri del 2006, Enrico Mattei di Giorgio Capitani e Crimini 2: Cane nero di Claudio Bonivento del 2009, mentre nel 2010 ha partecipato a Angeli e diamanti di Raffaele Mertes, fino all’ultima fiction Un caso di coscienza di Luigi Perelli.

La malattia di Vittoria Belvedere

Ospite da Caterina Balivo su Raiuno al programma Vieni da me, Vittoria Belvedere ha recentemente raccontato i suoi problemi di salute. L’attrice italiana infatti è stata a lungo affetta da un malattia chiamata ipertiroidea, una patologia che altera il corretto funzionamento della tiroide, provocando un dimagrimento incontrollato fino a livelli che possono mettere a rischio la salute e la vita.

Oltre a ciò la ex modella ha sofferto anche del morbo di Basedow, sempre legata a un malfunzionamento della tiroide, che in questo caso porta a problemi psichici come ansietà e depressione, aumenti di peso improvvisi, arrossamenti del viso e problemi di respirazione e circolazione sanguigna. Non certo una situazione facile per la Belvedere, che durante la trasmissione ha raccontato un bruttissimo incidente occorsole sul set, quando la sua tiroide letteralmente esplode ferendola alla gola.

Dopo questo episodio Vittoria è stata costretta a subire un delicato intervento chirurgico, con il quale le è stata asportata la tiroide ed oggi vive prendendo medicinali che ne rimpiazzano le funzioni. Sicuramente la sua salute è notevolmente migliorata, infatti è riuscita anche ad avere il suo terzo figlio, tuttavia ha passato dei momenti molto complicati. Ad esempio per un periodo aveva perso molti capelli, situazione devastante per una persona che lavora con la propria immagine, inoltre la fase di riabilitazione post-operatoria è stata lunga e difficile.

Vittoria Belvedere oggi: Instagram e notizie

Oggi Vittoria Belvedere è piuttosto attiva sui social, dove posta foto insieme al marito Vasco, ai colleghi e agli amici, mostrandosi sempre sorridente e in salute. Tra gli scatti più significativi degli ultimi mesi la foto della romantica cena a sorpresa con il marito all’hotel Waldorf Astoria Resort di Roma, lo scatto per celebrare il compleanno di Giorgio Armani e per ultimo un post per salutare la compianta Nada Toffa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *