Come funziona Google Immagini: come cercare una foto su Google

Google ha sviluppato un sistema estremamente efficiente, che permette di effettuare ricerche per immagini sia partendo da una parola chiave che al contrario. Questo procedimento fa parte di Google Immagini, un motore di ricerca visuale disponibile all’interno del Browser più famoso e utilizzato al mondo. Vediamo come funziona Google Immagini e come cercare una foto.

Come trovare una foto su Google

Oltre alla classiche ricerche testuali, quando nella barra di ricerca si inserisce una parola, una frase o una domanda, con Google è possibile effettuare una ricerca per immagini. Basta mettere una o più parole selezionando la voce Immagini dal menu in alto, per visualizzare tutti i risultati più pertinenti in base ai termini di ricerca. Dopodiché è possibile applicare dei filtri, ad esempio cliccando su SafeSearch per filtrare i risultati espliciti, oppure nelle icone in alto per restringere il campo della ricerca in base a un termine specifico.

Cliccando su una singola immagine Google aprirà una scherma a destra, che contiene il titolo dell’articolo da cui è stata estratta la foto, le immagini correlate presenti su altri portali, il sito in questione e l’opzione per la condivisione rapida. Allo stesso modo è possibile eseguire una ricerca inversa, ovvero inserendo un’immagine per risalire alla parola chiave o all’articolo di riferimento.

Per farlo basta aprire la schermata principale di Google, cercare Google Immagini e aprire il link. A questo punto bisogna soltanto cliccare sull’icona della macchina fotografica a destra, inserire il link della foto oppure caricare un’immagine direttamente dal proprio pc, selezionando in quest’ultimo caso l’opzione Carica un’immagine> Scegli un file.

Come trovare foto su Google da smartphone

La ricerca per immagini di Google è disponibile anche dal telefono, infatti basta effettuare una ricerca normale inserendo una parola chiave o una frase, attivando il filtro immagini dal menu in alto, per visualizzare tutte le foto pertinenti e le funzionalità della versione desktop.

In alternativa su Android è possibile utilizzare il programma Image Search, scaricabile gratuitamente su Google Play Store, disponibile anche nella versione specifica per compiere ricerche di immagini con il sistema reverso. Per iPhone iOS è presente invece Reverse Image Search App, un’applicazione gratuita che permette di trovare immagini nel web con assoluta precisione.

Funzioni accessorie di Google Immagini

Una funzionalità molto interessante di Google Immagini riguarda il copyright, infatti è possibile visualizzare il tipo di licenza con la quale l’immagine è pubblicata nel web. Capita spesso infatti di prendere foto su internet per un sito web, una ricerca scientifica o un lavoro, tuttavia bisogna fare particolare attenzione ai vincoli legati al copyright.

Se si effettua una ricerca su Google Immagini, basta cliccare su Impostazioni nel menu in alto, selezionare la voce Ricerca avanzata e andare nella sezione Poi limita risultati per… Qui è possibile impostare le licenze, bisogna soltanto andare su Diritti di utilizzo e scegliere le immagini da visualizzare.

Ad esempio una funzione molto apprezzata è risultati riutilizzabili, condivisibili e modificabili liberamente anche a scopi commerciali. Dopodiché basta cliccare su Ricerca avanzata e si ritornerà alla schermata delle immagini, ma saranno visualizzate soltanto quelle che rispondono ai criteri di licenza impostati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *