Instagram: come realizzare foto perfette e aumentare i follower

Se ti senti frustrato perché il tuo profilo Instagram non decolla non ti preoccupare, non sei l’unico ad avere questo problema. Considera che si tratta di una piattaforma con quasi un miliardo di iscritti, quindi emergere non è facile, soprattutto da quando le aziende stanno investendo su questo social network. Oggi la competizione è senza dubbio molto forte, tuttavia puoi aumentare l’engagement seguendo alcuni consigli pratici, devi solo capire come scattare foto eccezionali da pubblicare su Instagram.

Ovviamente puoi considerare anche opzioni come l’acquisto di like, follower, commenti e visualizzazioni delle storie, rivolgendosi a piattaforme specializzate come Visibility Reseller, che propone servizi professionali per social network come Instagram ma anche Facebook, YouTube e TikTok. Allo stesso tempo la partenza è sempre una foto di buona qualità, quindi prima di tutto devi essere in grado di realizzare scatti in grado di catturare l’attenzione degli utenti. Vediamo alcuni suggerimenti utili per fare delle belle foto da pubblicare su Instagram.

Come scegliere l’inquadratura giusta per le foto su Instagram

Uno degli aspetti principali da considerare quando si scatta una foto è l’inquadratura, un fattore in grado di fare la differenza. In questo caso devi cercare di evitare una scelta banale, posizionando lo smartphone o la fotocamera allo stesso livello del soggetto da inquadrare, un’opzione abbastanza scontata che non permette di ottenere un risultato efficace. Al contrario devi sperimentare inquadrature differenti, ad esempio dal basso o dall’alto, così facendo puoi creare delle prospettive interessati e realizzare una composizione originale.

Lo stesso soggetto, che si tratti di una persona, un paesaggio o un oggetto, ripreso da un’angolazione particolare cambia totalmente l’aspetto finale della foto. Molte persone scelgono l’inquadratura dal basso, sicuramente una delle più semplici e intriganti, specialmente quando il protagonista dello scatto sono delle persone. Per mantenere un equilibrio prospettico cerca sempre di lasciare i protagonisti al centro, usando elementi del paesaggio per arricchire l’immagine.

Ad esempio puoi immortalare il riflesso dell’acqua, il movimento dell’erba, il mare alle spalle, oppure inserire degli oggetti ai lati e sullo sfondo. L’importante è considerare sempre la composizione generale della foto da pubblicare su Instagram, assicurandoti che tutti gli elementi presenti siano perfettamente equilibrati. Inoltre lo scenario e le altre componenti dell’immagine non devono rubare la scena a protagonisti, che devono rimanere il centro focale dello scatto.

Come giocare con allineamenti e profondità

Se vuoi aumentare i follower su Instagram devi realizzare delle foto originali ed emozionanti, su questo non c’è dubbio. Un modo per farlo consiste nel giocare con le linee dell’immagine, non sistemando tutti gli elementi nello stesso piano ma sfalsando le linee visive e le prospettive. Se si tratta di una composizione artificiale, ad esempio realizzata in casa con abbastanza tempo a disposizione, tale compito è più semplice, altrimenti se ti trovi all’aria aperta e non hai il controllo della scena è tutto decisamente più complicato.

Nel primo caso puoi usare fantasia e creatività, posizionando gli oggetti che hai in casa per ottenere uno scenario interessante e originale. Ad esempio puoi sistemare la sedia in una posizione particolare, collocare gli oggetti sul tavolo in maniera strategica, oppure inserire elementi simbolici per trasmettere un messaggio, come un libro del quale si riesce a leggere il titolo della copertina. Fuori è tutto più difficile, quindi non ti resta che adeguarti alla natura e al paesaggio, creando strutture visive accattivanti con l’angolazione della camera, l’inquadratura e posizionando te stesso o altre persone all’interno della foto in modo naturale ma studiato.

Quante foto scattare per ottenere un’immagine perfetta?

Un fotografo professionale non ha bisogno di molti scatti per realizzare una foto di alta qualità, mentre una persona non esperta deve necessariamente farne diversi. Soprattutto nei primi tempi è importante avere tante opzioni per la stessa immagine, di modo da poter scegliere quella migliore durante la fase di editing. Con le moderne fotocamere digitali ciò non comporta alcun problema, basta avere una memoria con molto spazio d’archiviazione oppure acquistare una microSD esterna, per salvare gli scatti e scaricarli sul pc in un secondo momento.

Come modificare una foto prima di pubblicarla su Instagram

Per far crescere i follower del tuo profilo Instagram devi curare l’editing delle foto, usando programmi gratuiti o a pagamento, applicazioni oppure i filtri del tuo smartphone se disponi di un modello adeguato. Questa fase è fondamentale per sistemare la foto, correggere gli errori e valorizzare lo scatto con tutte le configurazioni possibili. Per quanto tu possa essere bravo non esiste una foto perfetta così com’è, perciò è essenziale un certo lavoro prima di pubblicare l’immagine sul profilo.

Tra i parametri che devi necessariamente utilizzare ci sono la luminosità, le ombre, il contrasto e la saturazione, per ottenere una nitidezza adeguata all’atmosfera che vuoi creare. Se usi un’applicazione per il fotoritocco cerca invece di non abusarne, poiché lo scatto potrebbe risultare troppo artificiale e perdere la sua naturalità, ottenendo un basso engagement. L’immagine deve sembrare realistica e semplice, dunque l’obiettivo dell’editing è far sembrare che non sia stata effettuata nessuna modifica. Infine devi scegliere il filtro giusto, optando ad esempio per gli apprezzati Juno, Claredon e Valencia, migliorando ad ogni scatto per cercare di realizzare foto perfette per il tuo profilo Instagram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *