Maggio 6, 2020

Halfbike: cos’è e come funziona

Halfbike

Negli ultimi anni stiamo assistendo alla nascita di innumerevoli mezzi di trasporto alternativi. Difficilmente diventano dei successi commerciali, ma, da un punto di vista concettuale sono sempre molto interessanti. A volte la loro stravaganza rappresenta anche il loro più grande limite perché spesso non offrono nulla che una cara e vecchia bicicletta a cui siamo ben abituati non possa già offrirci. Un esempio di questo lo avevamo già sperimentato con Aeyo, uno stranissimo modo di muoversi sui pattini a rotelle e che erano collegati ad un manubrio con tanto di ruota anteriore. Vi presentiamo oggi un prodotto davvero innovativo ideato e creato dall’azienda Kolelinia, che è stata fondata da Martin Angelov e Mihail Klenow, due architetti che hanno la stessa visione sulla mobilità urbana e come essa possa essere applicata al contesto metropolitano odierno per poter unire l’utilità, un’alternativa green e un modo per rimanere in forma.

Kolelinea: un’azienda all’avanguardia delle Halfbike

Il team di Kolelinea è formato da giovani ragazzi che si dedicano attivamente alla ricerca su sistemi di trasporto alternativi ai classici. Presentata come progetto su Kickstarter per la produzione della Halfbike II, che si presenta come un nuovo veicolo a tre ruote e che rappresenta un fantastico mix tra bicicletta e monopattino, ha raggiunto il suo obiettivo di finanziamento in meno di 24 ore ed ha potuto contare sull’aiuto di oltre 250 sostenitori, per far capire come l’idea di Kolelinia fosse da subito sulla strada giusta.

Parola al Team

Vi riportiamo, prima di spiegarvi cos’è ed il suo funzionamento le parole del team a corredo di questo progetto.

“La felicità ha qualcosa a che fare con il gioco e con il divertimento, il che comprende uscire all’aria aperta e mantenersi attivi. Così, abbiamo deciso di creare un nuovo veicolo per risvegliare il vostro istinto naturale al movimento. Abbiamo adottato il meccanismo classico di una bicicletta (una ruota collegata ad una guarnitura), ma abbiamo ridisegnato quasi tutto il resto. Il risultato è un veicolo che allena equilibrio e riflessi in un modo nuovo, non solo a livello fisico ma anche nel modo in cui si percepisce il movimento. La posizione del pilota è essenziale per la Halfbike. Si può controllare il veicolo con tutto il corpo e non solo con le mani. Infatti, pedalare su una Halfbike si avvicina molto al movimento naturale del camminare. Halfbike è una sorta di estensione del corpo che permette una guida fluida e intuitiva. Guidare una Halfbike offre una prospettiva diversa della città. Si può usare per gli spostamenti, l’esercizio fisico o il tempo libero. Indipendentemente da come o dove si sta andando, l’esperienza è ciò che conta davvero. Halfbike non è semplicemente un mezzo per muoversi da un posto all’altro ma un modo per distrarsi per un momento dalle preoccupazioni quotidiane, per concentrarsi esclusivamente sul tuo corpo e sulla pedalata.”

Cos’è Halfbike

Halfbike è un nuovissimo tipo di veicolo che combina insieme in modo innovativo il running e il ciclismo, offrendo quindi un’esperienza completamente diversa dal semplice andare in bicicletta. Guidare un Halfbike è consigliato a tutte le persone attive e che amino rimanere in forma e che possiedano un buon senso dell’equilibrio.

I bikers, quindi, che rientrano in questa descrizione potranno godere a pieno di questa esperienza. Non è un prodotto che richieda essere dei veri esperti, infatti la maggior parte delle persone saranno in grado di comprendere le basi di questo mezzo e riusciranno in meno di 10 o 15 minuti a guidare in linea retta in completa autonomia.

Da quel momento in poi e con gradualità crescente, potranno davvero iniziare a divertirsi. In più questo veicolo e il suo utilizzo saranno propedeutici all’ allenamento sportivo per sci, snowboard e bicicletta, perché ci permetterà di raggiungere la preparazione fisica di cui avremo bisogno per praticare questi sport.

Come funziona e caratteristiche peculiari

Se immaginiamo un monopattino con dei pedali, avrete l’immagine perfetta di quello che sia un Halfbike. Una ruota grande davanti e due ruotine dietro lo rende più stabile. I pedali, al centro per spostare il mezzo. In pratica faremo il movimento tipico dello stepper, che molti di voi conosceranno.

Essendo questo movimento associabile appunto allo stepper, ne trarremo gli stessi identici benefici, in quanto in palestra viene utilizzato nel cardio fitness. Avremo quindi modo di rinforzare gli organi più strettamente legati al sistema cardio vascolare come cuore prima di tutto e i polmoni.

In più se soffriremo di ipertensione arteriosa il suo utilizzo sarà un ottimo strategia per controllare ed abbassare i valori pressori. Inoltre Halfbike è compatta e leggera, è quindi facilissima da trasportare ovunque. Essendo pieghevole sarà davvero facile trasportarla a bordo dei mezzi di trasporto più comuni.

Una volta piegata, la bici entra comodamente nel bagagliaio anche di una piccola auto, oppure poterla portare in metropolitana o riporla sotto la scrivania dell’ufficio dove lavoriamo. Pesando meno di 18 chili inoltre potremo semplicemente metterla in ascensore o sollevarla per portarla per le scale.

Costi delle Halfbike

Al momento le originali Halfbike, visionabili ed  acquistabili sia nei negozi specializzati di sport o online sul sito ufficiale, si possono trovare a prezzi che vanno dai 400 ai 600 euro. Inoltre, è possibile comprare accessori aggiuntivi come le luci per farci notare la notte oppure il campanello compatto per far notare la nostra presenza, dai cart per proteggere le ruote alla borsa per portarla più comodamente. Halfbike ha la soluzione per tutte le nostre esigenze e per rendere le nostre passeggiate in sua compagnia sempre sicure e più agevoli e rappresenta, senza dubbio, il futuro della mobilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *