Scegliere la giusta varietà di cannabis light online

Per chi ha una passione per la cannabis light o la utilizza per necessità curative, valutare l’acquisto del giusto prodotto online, diventa una priorità al fine di essere soddisfatti degli effetti voluti ed evitare eventuali inconvenienti. Scegliere non è sempre facile, dato che sono disponibili diverse varietà di cannabis online, con effetti e caratteristiche molto differenti. Clicca qui per ulteriori informazioni su tutte le varietà di cannabis disponibili. In questo articolo analizzeremo i singoli parametri da prendere in considerazione con alcuni esempi di utilizzo per alcune varietà di canapa legale.

Marijuana light: una pianta dai differenti volti

La marijuana light è una pianta piuttosto comune, dalla caratteristica colorazione verde e dal fusto che può raggiungere anche tre metri, e che può passare anche inosservata, dato che non ha fiori dai colori sgargianti, ma escrescenze che appaiono più simili a piccole protuberanze, esteticamente brutte. Eppure è una delle specie vegetali più legate all’uomo, e dopo gli studi scientifici e approfonditi effettuati sui suoi composti, il CBD e il THC, riconosciuta anche dal punto di vista medico e salutare come essenziale.

In natura la cannabis cresce in zone con clima temperato, caldo umido, ed è facilmente coltivabile, dato che non richiede molta luce o particolare tipologie di accortezze. Si presenta in diverse specie, ma quelle più impiegate per l’alta percentuale di composti di CBD e THC sono la Indica e la Sativa. Infatti nella prima vi sono una maggiore concentrazione di cannobidiolo, producendo effetti rilassanti e benefici sul corpo. Invece, nel caso della Sativa, vi è una percentuale preponderante del tetraidrocannabinolo, con il risultato di stimolare di più i recettori della corteccia celebrale, con delle conseguenze anche psicoattive sulle capacità condizionali e mentali di un soggetto.

Inoltre è una specie dioica, ovvero si presenta con una pianta maschio e una femmina. La presenza delle due tipologie di sesso, permette ai coltivatori di marijuana e agli appassionati di creare una serie di incroci con la possibilità di fissare una particolare percentuale di CBD o THC, al fine di produrre escrescenze con effetti specifici, o creare degli ibridi che contengano il 50% di genetica indica e il 50% di quella sativa.

Grazie a queste caratteristiche sono infiniti i ceppi di cannabis light con principi che possono avere sfaccettature illimitate e dagli utilizzi altrettanto vasti. Se poi si aggiunge anche la possibilità di combinare il composto al fine di creare diversi prodotti a base di CBD, con basso contenuto di THC, si può immaginare come sia importante avere dei parametri che possano permettere di scegliere la varietà di cannabis più adatta alle proprie esigenze.

Come scegliere la giusta varietà di cannabis light: cosa considerare

Di seguito elenchiamo alcuni elementi da valutare al momento dell’acquisto e della ricezione del prodotto:

  • Assunzione: ma come utilizzare la cannabis light? È questa una domanda che ci si deve porre prima dell’acquisto. Infatti grazie agli e-commerce sono disponibili tantissime varietà di prodotti a base di CBD che possono essere assunti in maniera differente. Se si vuole fumare o vaporizzare la marijuana, si sceglieranno le gemme oppure i liquidi da impiegare in strumenti elettronici. Se invece si desidera combinare il proprio stile di vita, integrando nella quotidianità questa pianta, sono disponibili una serie di alimenti vari, come biscotti, snack, integratori, ricotte, dolci, paste e l’elenco è davvero lungo. Infine sono disponibili anche articoli di cosmesi con effetti sul benessere della pelle, e oli che possono essere applicati localmente oppure assunti per via orale.
  • Le varietà: ogni tipologia di cannabis nasce da una serie di innesti che hanno determinato una colorazione particolare e anche un sapore unico. Quindi se si è già utilizzato un particolare tipo di prodotto, sarà più semplice l’acquisto online, valutando quindi tutte le tipologie che sono collegate a quella marca. Se invece si decide di sperimentare novità, per non avere il rischio di comprare qualcosa che non sia adatto alle proprie esigenze, può essere molto utile comparare le schede con quelle degli articoli già provati e valutare quindi i gusti che si sono voluti esaltare.
  • Prezzo: ogni tipologia di prodotto ha un costo differente, dovuto sia alla qualità della materia prima a base di cannabis, sia alla sua lavorazione, variando anche in base alle quantità selezionate. I negozi online offrono vaste possibilità di costi che si adattano a tutte le esigenze. Per esempio i kit contenenti diversi articoli vengono venduti a un prezzo più conveniente.
  • Le percentuali dei composti: in base alla legge 242/2016 e del successivo emendamento del dicembre 2019, sono legali i composti di marijuana light che hanno un contenuto di THC che non superi lo 0,5%. Non vi sono limiti invece alla percentuale di CBD. È fondamentale verificare i loro valori attraverso le specifiche segnalate sul sito.
  • L’aspetto: non è facile dall’immagine online verificare la qualità di un prodotto. Quindi la prima cosa da considerare una volta che l’articolo è giunto a destinazione è la colorazione del fiore. Anche nelle versioni più atipiche che sono tendenti al bianco, come la Bubble Gum, comunque rimane la prevalenza del verde tipico dei fiori della cannabis. Nel caso in cui il colore sia troppo scuro o marrone è sintomo di un prodotto non di qualità. Inoltre se si è scelto un prodotto ad alto contenuto di CBD si evidenzierà dalla presenza molto elevata di cristalli, che sono facilmente visibili.
  • La consistenza resinosa: una volta che il prodotto ordinato arriva a casa, bisogna considerare la compattezza. Infatti il fattore umidità è una delle componenti che può portare a una riduzione degli effetti desiderati, dovendo attendere che il fiore si secchi per poter essere impiegato.
    Infine se il fiore una volta afferrato appare appiccicoso, e non si sgretola facilmente, vuol dire che ha una giusta quantità di resina al suo interno, indice di una presenza di tricomi pieni di CBD.

L’acquisto online: la finalità di utilizzo della cannabis light

Un discorso a parte riguarda la finalità dell’utilizzo della cannabis light, che influisce sull’acquisto che viene eseguito online. Infatti si deve prendere come punto di riferimento quelli che sono gli effetti che si vogliono ottenere. In casi in cui si desidera curare uno stato di ansia, difficoltà a dormire oppure semplicemente rilassarsi, le tipologie di prodotti ad alto contenuto di CBD sono quelle più indicate. Tra le varietà più utili possono esserci la Power Kush, dal sapore speziato e leggermente acidulo, ma che produce subito effetti rilassanti; la Bubble Gum, molto apprezzata per il gusto aromatico e la concentrazione di frutti di bosco e di limone che riprendono l’idea di una gomma. Infine anche la varietà Northen Light ha dimostrato di agire direttamente sul corpo, con effetti benefici e rilassanti.
Se il fine è quello di migliorare principalmente lo stato fisico, attutendo per esempio dolori articolari e muscolari, le varietà indicate possono essere la California Haze e la White Windows.

Invece la Chernobyl e la Bluberry con i loro ibridi come la Sweet Berry, possono essere molto valide per chi ha difficoltà a dormire e vuole assaporare un sonno che sia ristoratore, svegliandosi senza il torpore e l’effetto stordente di un medicinale. Queste due varietà infatti hanno una concentrazione molto elevata di CBD, con un retrogusto dolce. Infine per chi invece apprezza l’aspetto eccitante e stimolate che può portare la cannabis, utilizzare la varietà Lemon Cheese, Melon Kush, la Master Kush e la Mango Haze può essere una valida soluzione per una percentuale maggiore di THC.

Grazie agli e-commerce specializzati come Justbob.it, si avrà sempre l’opportunità di avere a disposizione i prodotti migliori di cannabis light e gli oli, con la possibilità di visionare ogni singolo articolo e la certezza della sua qualità. Il sito permette di effettuare l’acquisto in modo anonimo e sicuro, e offre una varietà di informazioni, grazie alle schede descrittive ben articolate, che permettono a chiunque di apprendere tutto ciò che è necessario al fine di valutare con attenzione il prodotto che si desidera comprare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *