Agosto 3, 2020

Centrocampisti nel calcio: chi sono i più forti di sempre?

Migliori Centrocampisti nel calcio

Quando si parla dei migliori centrocampisti nel calcio, vengono in mente tantissimi nomi sia di giocatori storici che attuali. Sono nomi come Gianni Riviera, Zinedine Zidane, o come Bernardo Silva e Kevin de Bruyne.

Calcio e centrocampisti: i migliori Centrocampisti del 2020

Sul podio dei migliori centrocampisti nel calcio, salgono tre nomi che, grazie al loro talento, si sono più che meritati questa vittoria. Si tratta di Kevin de Bruyne, Luka Modric, e N’Golo Kanté. 

Il primo, centrocampista belga, attualmente giocatore del Manchester City, ha un alto numero di passaggi e dribbling. Sebbene non sia bravissimo in difesa, si aggiudica il primo posto grazie all’alto numero di tiri in porta. 

Luka Modric, invece, centrocampista del Real Madrid, ha uno spiccato talento per i dribbling e per i passaggi. Sebbene il suo punteggio non sia notevole in tema di tiri in porta e velocità, ha totalizzato un ottimo punteggio per quanto riguarda i passaggi.

Infine, N’Golo Kanté del Chelsea si merita il terzo posto grazie alle sue abilità nel dribbling, nei passaggi e nella difesa. Queste tre abilità, infatti, hanno totalizzato un punteggio equilibrato, anche se la media complessiva non supera i due precedenti attaccanti citati. Tuttavia, Kanté ha dimostrato vulnerabilità nei tiri in porta e nella velocità, anche se non abbastanza da risultarne fortemente penalizzato.

I migliori centrocampisti della storia del calcio

Chi ama il calcio ricorderà per sempre i nomi di alcuni centrocampisti che hanno segnato la storia. Si tratta di giocatori che hanno avuto un ruolo importantissimo e delle volte decisivo per la vittoria delle loro squadre, e che per questo motivo rimarranno apprezzati dai nostalgici per sempre.

Si tratta di giocatori come Zinedine Zidane, che nella finale del Mondiale del Novantotto regalò alla Francia la vittoria grazie a due colpi di testa.

Un altro giocatore molto conosciuto è Valentino di Mazzola, che da centrocampo è riuscito a segnare in porta diverse volte, e a difendere più volte la sua parte di campo dai goal degli avversari.

Luis Suarez fu l’unico spagnolo a vincere il pallone d’oro nel 1960. Viene ricordato per questo, e per le sue abilità da centrocampista, che gli hanno permesso di raggiungere alti punteggi sia per quanto riguarda i passaggi, che per quanto riguarda i dribbling. 

Anche Gianni Riviera ha vinto il pallone d’oro. Accadde esattamente nove anni dopo Luis Suarez, nel 1969, portandosi a casa anche il titolo di campione d’Europa.

Infine, non si può non nominare Andrés Iniesta. Andrés ha permesso tanto al Bercellona, quanto alla Spagna, di portare a casa vittorie che senza il suo contributo sarebbero state impossibili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *