Luglio 2, 2020

Tastiera inglese: la guida completa all’utilizzo e come impostarla

Tastiera inglese

Chi è abituato alla classica tastiera del computer italiana, può trovare problematico dover utilizzare la tastiera inglese. Il Layout straniero però può servire in numerose occasioni, ovvero a chi si destreggia con le lingue, o deve utilizzarle per lavoro, oppure può essere utile in certe casi per il gaming.

Saper utilizzare questo tipo di layout della tastiera è molto utile, soprattutto quello inglese internazionale, in quanto dà la possibilità di digitare anche caratteri speciali di altre lingue. Basti pensare ad un caso specifico: nel caso vi sia la necessità di scrivere una lettera in tedesco, o in spagnolo per chiedere informazioni ad un Hotel, potrebbe essere utile avere a disposizione quei caratteri speciali utilizzati in quella particolare lingua.

La tastiera con layout inglese non è molto differente da quella italiana: le lettere sono esattamente nella posizione della tastiera italiana. Ciò che cambia sono, infatti, i tasti per la punteggiatura localizzati in posizioni diverse rispetto al layout classico, e l’assenza delle lettere accentate.

Tastiera inglese: come installarla

Innanzitutto, devi controllare le specifiche tecniche del tuo computer, ovvero verificare che sistema operativo è installato.

Nel caso di Windows 7 o Windows XP la procedura è molto semplice: è infatti sufficiente accedere al pannello di controllo e modificare le impostazioni internazionali e della lingua. Qui, infatti, accedendo alla sezione “lingua” si può aggiungere il layout di tastiera in inglese modificando la lingua di input ed il layout di tastiera.

Per quanto riguarda invece Windows 10, la procedura è simile, cambiano soltanto pochi passaggi.

Nel pannello di controllo bisogna accedere alla sezione “orologio e opzioni internazionali”, cliccare su “aggiungi una lingua” e aprire attraverso le opzioni una nuova finestra. Qui, si potrà modificare il metodo di input e aggiungere la lingua inglese internazionale.

Come utilizzare la tastiera inglese

Prima di parlare di utilizzo della tastiera inglese, bisogna distinguere la tastiera internazionale, da quella del Regno Unito.

Acquistando una tastiera meccanica in inglese internazionale, si noterà immediatamente il cambiamento di layout, con l’assenza delle lettere accentate, e l’aggiunta di alcuni caratteri speciali. Questi caratteri speciali, scritti nella parte bassa del tasto, possono essere digitati premendo Alt Gr e il tasto in questione interessato, esattamente come accade per il simbolo dell’euro nella tastiera italiana.

Essendo questa tastiera una tastiera internazionale, all’interno di questa saranno offerti presenti caratteri particolari come la punteggiatura spagnola, oppure caratteri con la dieresi tedesca. Questa è proprio un vantaggio offerto da questa tastiera, in quanto tali caratteri non sono assolutamente presenti nella tastiera italiana.

Nella tastiera inglese del Regno Unito, invece, la posizione dei tasti è la stessa di quella internazionale, ma si noterà la totale assenza di caratteri speciali.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *