Per le strade del Sudafrica

La Repubblica del Sudafricana è in grado di offrire numerosi ricordi, tra i quali indiscutibilmente si andranno a collocare quelli culinari. Conosciuto come un Melting-Pot culturale, il Sudafrica vanta una cucina molto ampia, soprannominata “Rainbow Cuisine” (letteralmente “Cucina Arcobaleno), capace di deliziarvi con le sue numerose prelibatezze.

Esemplare, a questo riguardo, è il Gatsby, ovvero la versione sudafricana del classico americano ‘Hoagie’. Nulla più che un panino, tipico della regione Capo, fatto da un pane simile alla baguette e imbottito con una varietà di ingredienti quali: patatine fritte, bistecca speziata al Masala, pollo, wurstel, pesce, calamari, bistecca alla griglia, e altro ancora, solo sulla base dei vostri gusti più golosi.

Questa pietanza nasce con i Cape Flats, dove i locali riempivano di avanzi in baguettes da dividere in quattro parti da distribuire al pubblico: una tradizione che oggi ha preso largo avvio presso le strade, e che vede questo panino diviso a metà o in quarti.

Bunny Chow

Un altro piatto tipico, originario del Sudafrica, nello specifico nato a Durban, è il bunny chow, il quale è conosciuto anche come Kota in altre regioni del continente. Il piatto vede la luce all’interno dalla grande comunità indiana,  ed era inizialmente uno dei piatti più venduti durante la seconda guerra mondiale.

Se volete saperne di più sulla sua preparazione, sappiate che è necessario un tipico panetto confezionato, di cui si prende un quarto e la cui estremità viene in primo luogo scavata e, successivamente, riempita di un curry piccante vegetariano o meno: Il curry è fondamentale, perché assorbe le pareti del pane e dà al piatto il suo gusto caratteristico, inconfondibile e che potete trovare solo all’interno del continente Africano. È una delle più popolari pietanze della cucina indo-africana, ed è ottimo come un cibo da portare via.

E alla fine il dessert

 Un viaggio non è tale se non si gustano le dolcezze del luogo e, se per di più stai decidendo di intraprendere questa avventura con la tua metà, Travel Design non potrà non consigliarti uno dei dolci più buoni del Sudafrica: Melktert  è una traduzione dall’afrikaans e significa crostata di latte, famoso dolce sudafricano creato originariamente dagli olandesi.

La ricetta prevede una base di crostata con un ripieno cremoso fatto di latte, uova, farina e zucchero.Alcune varianti prevedono un gustoso  ripieno di crema, il quale viene preparato preventivamente della cottura e viene successivamente messo nel forno per cuocere insieme alla crosta, la quale diventa croccante e bollente. Il tutto sarà accompagnato da una spolverata di cannella, che vi condurrà nei mendri più zuccherati della cucina africana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *