Sagra della porchetta arriccia: dove si svolge, quando e come arrivare

Da sempre le sagre sono considerate grandi espressioni folkloristiche, eventi in cui è possibile rispolverare le proprie tradizioni culinarie e rendere partecipi i turisti ignari dei propri usi e costumi, deliziandoli con assaggi e esperienze gastronomiche indimenticabili.

Ciò che si prefissa la sagra della porchetta Arriccia è proprio questo. Si tratta di una festa che celebra una maniera di fare cucina tramandata da genitore in figlio ed esposta in piazza, tra musica e allegria che pervadono Arriccia, il comune laziale che ha battezzato questo festival gastronomico.

La sagra e le sue specialità

Ogni anno, ad Arriccia, durante i primissimi giorni di settembre, si inaugura la sagra della porchetta Arriccia. Questo festival dalla durata di tre giorni non è di certo una novità, anzi: vanta ben 69 edizioni nella sua storia. La festa è strutturata e organizzata nel pieno stile della sagra, ovvero, capannoni e bancarelle gremite di prodotti di qualità artigianale, con assaggi, prodotti vendibili sotto forma di ricette sfiziose e panini. Spezie e contorni utilizzati variano a seconda del capannone, così che ognuno possa portare ed esporre la propria creatività e la propria esperienza, i veri protagonisti di questa sagra unica nel suo genere.

Non mancano riconoscimenti e premiazioni alla fine della sagra, anche per questi artisti dei fornelli. L’ultimo giorno, infatti, è dedicato proprio a coloro che hanno reso l’evento così delizioso e che del maiale allo spiedo, ne hanno fatto una vera e propria arte di origine familiare e patriottica. La scorsa edizione, in Piazza della Corte, si è svolta il 6-8 settembre, durante il weekend e ha avuto un riscontro mediatico e partecipativo molto soddisfacente.

Non solo cibo

Alla sagra della porchetta arriccia non troverete solo specialità gastronomiche che la vedono protagonista, bensì un organizzatissimo intrattenimento con un programma che varia di anno in anno. Gli organizzatori sono abili nel valutare le proposte di spettacoli più in voga e farle combaciare con ciò che il pubblico più affezionato ha dimostrato, negli anni, di apprezzare. Il divertimento si adatta alle esigenze sia dei grandi che dei più piccini, accontentando anche i ragazzi e giovani adulti.

Spesso il primo giorno è contrassegnato dall’inaugurazione, mentre nei giorni successivi si esibiscono artisti dalle varie specialità come  concertisti, acrobati, animatori per i piccini, comici e attori conosciuti come Biagio Izzo, che nel 2019 ha riscosso un grande successo e infine, come accennato, vengono premiati i produttori di porchetta che prendono parte alla fiera e che vengono più apprezzati dai consumatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *