Giugno 24, 2020

Vacanze 2020 al mare e in Italia: cosa mettere in valigia?

Dopo quasi 3 mesi di quarantena possiamo finalmente tornare alla normalità, ovviamente adottando le dovute precauzioni e rispettando le regole sulla sicurezza sanitaria. L’estate 2020 sarà sicuramente diversa dalle altre, tuttavia la voglia di viaggiare è tanta e quasi il 75% degli italiani sono pronti a partire.

Allo stesso tempo oltre il 90% delle persone rimarrà in Italia, scegliendo 3 volta su 4 il mare come destinazione per le vacanze estive. Le località turistiche si sono già attrezzate, con soluzioni che consentiranno di mantenere una distanza minima, mascherine per i lavoratori e misurazione della temperatura prima di accedere ai locali. Vediamo cosa mettere in valigia prima di partire per le ferie estive 2020.

Il costume da bagno

Ovviamente il primo pensiero va al costume da bagno, cercando di nascondere qualche chiletto di troppo preso con la quarantena obbligatoria. Per la moda donna tra le soluzioni migliori ci sono i modelli di Margarita Moda Mare, azienda italiana in grado di offrire una nuova collezione davvero interessante, con opzioni bikini, costumi interi e una ricerca stilistica veramente apprezzabile.

Per gli uomini vanno di moda gli slip griffati, oppure i bermuda elasticizzati e non ma obbligatoriamente al di sopra del ginocchio. In entrambi i casi è importante aggiornare l’outfit per la spiaggia, per non farsi trovare impreparati e godersi appieno le meritate ferie estive. Oltre alla stanchezza bisogna riprendersi da tutto lo stress, con la speranza di tornare alla normalità già a partire da settembre.

L’abbigliamento per la sera e il giorno

Oltre al costume da bagno bisogna pensare al resto dell’abbigliamento, infatti nonostante le restrizioni d’estate troveremo aperti sia i ristoranti che i locali dove gustare un aperitivo con il proprio partner o gli amici. In questo caso sono d’obbligo vestiti freschi e versatili, da utilizzare anche direttamente dalla spiaggia senza passare per forza in hotel a cambiarsi.

Senza dubbio non dovrebbe mai mancare una giacchetta per le sere più fresche, qualora le temperature dovessero abbassarsi improvvisamente, con pigiami traspiranti per la notte e un intimo adeguato alle proprie esigenze. Il trend 2020 è ricorrere agli abiti flessibili, per uscire e andare al mare terminando la giornata con un aperitivo, mantenendo sempre uno stile moderno e casual ma non banale o troppo rustico.

Dispositivi elettronici

Ormai non facciamo un passo senza il nostro smartphone, tuttavia per una vacanza estiva serve sicuramente qualcosa in più. Il primo device è la macchina fotografica, indispensabile per scattare foto di qualità come ricordo delle ferie, immortalare splendidi paesaggi al tramonto e realizzare qualche scatto di giorno con tutta la famiglia o la crew di amici.

Oggi è essenziale avere con sé anche uno smartwatch, un bracciale smart indossabile che monitora la frequenza cardiaca, controlla la qualità del sonno e permette di gestire la musica dallo smartphone, in modo completamente remoto grazie alla connettività Bluetooth. I selfie invece non sono in auge quest’anno, quindi meglio lasciare a casa l’asta per gli autoscatti e optare per una maggiore socialità.

Creme solari e beauty

Donne e uomini devono pensare alla cura della pelle, perciò tra le cose da mettere in valigia per una vacanza al mare c’è la crema solare. Proteggersi dal sole è davvero fondamentale, per evitare la comparsa di fastidiosi inestetismi e disturbi più gravi della pelle. Il protettore solare va scelto in base alla carnagione, tuttavia è consigliabile mantenersi sopra la 50 per gli adulti e dalla 70 in su per i bambini.

Allo stesso modo è importante idratare la pelle, pulire la cute con frequenza ed effettuare tutte quelle applicazioni utili per rimanere con un aspetto giovanile. L’opzione migliore è avere un beauty da viaggio, all’interno del quale mettere i prodotti necessari per il viso e i capelli, ma senza esagerare per non appesantire eccessivamente il bagaglio.

Il kit di emergenza e gli ausili di protezione

Ormai bisogna fare i conti con la nuova realtà, perciò la valigia deve essere aggiornata e deve includere alcuni accorgimenti speciali. Innanzitutto è importante portarsi dietro alcune mascherine usa e getta, oppure una di tessuto da igienizzare dopo ogni uso. Nonostante il miglioramento della situazione le mascherine sono ancora oggi indispensabili, per accedere ai luoghi pubblici ed evitare la diffusione delle contaminazioni.

Ad esempio in molti stabilimenti viene richiesta per entrare, dopodiché si può togliere sotto l’ombrellone e quando si fa il bagno al mare. Inoltre, per essere previdenti è utile mettere nel bagaglio un kit di pronto soccorso, con tutto l’essenziale per gestire alcune situazioni impreviste, con del disinfettante, cerotti, compresse di paracetamolo e un repellente per le zanzare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *