Agosto 13, 2022

Marcus Belby: chi ha interpretato questo personaggio di Harry Potter? Cosa gli è successo?

Robert Knox, morto prematuramente, è l’attore che ha interpretato Marcus Belby. Scopri di più.

tv

Marcus Belby è un personaggio di Harry Potter, comparso nella sesta puntata intitolata Harry Potter e il Principe Mezzosangue. Marcus apparteneva alla casa di Corvo Nero, ed è stato interpretato da Robert Knox. Doveva comparire anche nel capitolo successivo Harry Potter ei Doni della Morte parte 1, ma a causa della morte prematura dell’attore, ciò non è stato possibile.

Marcus Belby interviene in un breve episodio, in cui cerca di convincere il professore Lumacorno ad accettare l’incarico di insegnante di pozioni. Belby era un membro del Lumaclub, presidiato dal professor Lumacorno in persona.

Marcus Belby: cosa sappiamo del personaggio

Marcus Belby è un personaggio secondario della saga di Harry Potter. Fa una breve apparizione nel capitolo de Il Principe Mezzosangue.

Di lui sappiamo che ha un anno in più rispetto ad Harry, e che era figlio di Damocles Belby, l’inventore della pozione Antilupo.

Robert Knox: chi era l’attore che ha interpretato Marcus Belby

Robert Arthur Knox, detto Rob, è stato un giovane attore, conosciuto per aver recitato in King Arthur nel 2004, e in Harry Potter e il Principe Mezzosangue nel 2009.

La sua carriera è cominciata con un piccolo ruolo in Metropolitan Police, e per l’apparizione in un reality Show su Channel 4 dal titolo Trust Me I’m a Teenager. Nei primi anni della sua carriera ha ottenuto una parte nella serie commedia After You’ve Gone, andato in onda sulla BBC.

Nel corso della sua breve carriera non ha ottenuto riconoscimenti, e il successo è arrivato postumo, principalmente a causa della sua impossibilità a partecipare al penultimo capitolo del film fi Harry Potter.

La morte di Robert Knox

Robert Knox è morto in modo prematuro a causa di una coltellata al petto.

Sulla sua morte è stato aperto un giallo, in quanto vi è rimasto un alone di mistero sulla vicenda. Rob Knox, infatti, è intervenuto per proteggere il fratello minore Jamie durante una rissa. Proprio mentre tentava di separare i litiganti, e di proteggere il fratello, Rob avrebbe ricevuto una coltellata in pieno petto che ne ha causato la morte.

Robert era nato nel Kent il 21 agosto 1989, ed è morto a soli diciotto anni a Sidcup il 24 maggio del 2008.

Oggi, viene ricordato per la sua breve comparsa nell’episodio di Harry Potter e il Principe Mezzosangue, e per non aver potuto partecipare alle riprese del capitolo successivo.

La sua morte è stata trattata in un Docufilm diretto da Aaron Truss, e prodotto da Nick Kenton. In onore della sua morte, inoltre, è stata creata la casa di produzione Robert Knox Foundation.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *